Numerosi Biellesi hanno preso parte all’iniziativa che prevede la consegna settimanale nella propria abitazione di cassette di frutta e verdura provenienti da orti sociali del territorio. Anche a luglio e agosto, mesi con nuovi assortimenti di ortofrutta, sarà possibile sostenere l’attività aderendo al servizio o aiutando chi lavora nei campi..

È passato poco più di un mese dalla nostra prima visita all’Orto 133, un appezzamento ubicato nel quartiere del Vandorno in zona Strada Monte Piazzo a Biella. In quell’occasione avevamo conosciuto da vicino le persone che animano il progetto e presentato (per tutti i dettagli è possibile visionare il nostro precedente articolo) le peculiarità dei terreni da cui prende forma e si articola Orti del Biellese, nato – grazie a un finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella – sulla scia dei progetti Let Eat Grow e Terre AbbanDonate. Nell’ambito di Terre AbbanDonate, infatti, è stato trovato l’appezzamento che attualmente ospita gli orti, dove vengono coltivate frutta e verdura con cui si compongono speciali cassettine. Quanto raccolto viene poi consegnato gratuitamente nell’abitazione, domicilio o posto di lavoro in tutta la provincia di Biella di chi aderisce al progetto.

Continua a leggere