L’iniziativa, nata nel contesto del percorso di progettazione “Im.patto” di Nova Coop, mira a sviluppare azioni rivolte alla promozione del valore del cibo, nel contesto biellese, che possano rispondere agli obiettivi dell’Agenda 2030. Tra le proposte del progetto, presentato oggi nell’ambito di una conferenza stampa a Cittadellarte, figura “Orti del Biellese”, che consentirà agli abbonati di ricevere a domicilio una cassetta di frutta e verdura naturale coltivata negli appezzamenti opzionati del territorio.

Recuperare terre incolte e abbandonate, sostenere la valorizzazione della filiera dei prodotti biellesi creando connessioni tra realtà d’eccellenza, promuovere la cultura del cibo sano e locale, reinserire nel mondo del lavoro soggetti in condizione di svantaggio, creare ponti di accesso a prodotti di qualità anche per le fasce di reddito più deboli, contribuire allo sostenibilità del territorio attraverso il cibo educando a una maggiore attenzione ai suoi aspetti produttivi e informando il consumatore sulle modalità per controllare la propria alimentazione.

Continua a leggere